Lasciare andare

Lasciare andare, questo è quello che va fatto. Quello che ti fa male non cambia, e non smette. Sei tu a doverlo lasciare andare nel migliore dei modi: facendolo diventare irrilevante, andandotene da un’altra parte, mettendo alla porta chi non capisce.
Il tempo è poco, ed è la cosa che vale di più, per questo non è possibile sprecarlo con chi ti giudica troppo e senza motivo, con le richieste esagerate, con chi lo devi inseguire per vederlo. Niente rancore ma solo una migliore gestione del tempo.
🙂

Corto Calabrese

Rispondi